Via delle Repubbliche Marinare, 495 - 80146 Napoli

+39 333 19 47 001

5 cattive abitudini che rovinano i denti

Lo smalto dentale è la sostanza più dura presente nel corpo umano, eppure la sua struttura è estremamente fragile. Alcune cattive abitudini possono danneggiarlo e quindi rovinano i denti.

 La funzione dello smalto è proteggere il dente dall’usura e dall’attacco di agenti esterni. Tuttavia, non essendo composto da cellule viventi, il nostro corpo non può ripararlo una volta rotto o scheggiato.

Ecco alcune cattive abitudini da correggere, per proteggere i tuoi denti da rotture e scheggiature.

1. Mangiarsi le unghie

Nei più giovani, dove sono in atto i processi di crescita e formazione di tessuti ed ossa, l’onicofagia porta spesso alla malocclusione dei denti o al renderli storti. Ma non solo, mangiando le unghie, lo smalto dei denti anteriori, gli incisivi, si consuma rapidamente e i margini incisali appaiono seghettati e abrasi.  
Inoltre trasferisci in bocca i batteri presenti sulla tua mano, con conseguenti danni e infezioni gengivali e quindi parodontali.

2. Mordicchiare penne e matite

matita masticata

Masticare penne e matite può provocare microfratture nei denti. Inoltre irritano i tessuti molli che a loro volta possono causare mal di denti e carie.
Anche in questo caso, trasferisci in bocca i germi e i batteri.

3. Piercing sulla lingua

I piercing orali e in particolare piercing sulla lingua possono scheggiare e rovinare i denti a causa della consistenza del materiale del piercing che è più duro rispetto allo smalto dentale, e possono anche danneggiare le ghiandole salivali, portando alla perdita del senso del gusto. I denti, inoltre, possono fratturarsi per via del contatto con il piercing e possono verificarsi emorragie, gonfiore e infezioni.

4. Usare i denti per aprire bottiglie o sacchetti

È conveniente usare i denti come apribottiglie o per aprire sacchetti. Tuttavia, l’atto di strappare le cose può rompere o scheggiare i denti. È meglio usare un paio di forbici o apribottiglie. Chiaramente è più comodo e veloce, ma è sempre meglio investire in un buon apribottiglie che dover risparmiare per pagarti il dentista nel lungo periodo.

5. Masticare a lungo le chewing gum

Masticare chewing gum per più di 10 minuti può portare ad irritare le gengive, ad indebolire le mascelle e soprattutto i molari che si trovano ai lati. Alla lunga, inoltre, possono provocare problemi alla mandibola e dolori articolari.

Seguici sui nostri canali social istagram icona facebook

Il tuo dentista a Napoli, a due passi da San Giorgio a Cremano

Prenota un appuntamento
Contattaci per avere maggiori informazioni o per un preventivo
Contattaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *