Via delle Repubbliche Marinare, 495 - 80146 Napoli

+39 333 19 47 001

Consigli per l’igiene orale domiciliare

Avere cura dei denti e della bocca è molto importante; i denti ci permettono di mangiare, di sorridere e di parlare. Ecco alcuni consigli per migliorare la tua igiene orale domiciliare:

  • Prima di spazzolare i denti sciacqua la bocca con un pò d’acqua fresca per una decina di secondi. 
  • Spazzola i denti almeno 2 volte al giorno, dopo i pasti principali. Esistono diverse tecniche di spazzolamento, e diversi tipi di spazzolini. Le linee guida del ministero della salute consigliano l’utilizzo dello spazzolino elettrico con un certo numero di oscillazioni e pulsazioni. Non tutti gli spazzolini elettrici hanno la stessa potenza. Un consiglio che vi do è quello di non bagnare lo spazzolino, in quanto l’acqua ammorbidisce le setole portandole a rimuovere meno placca. Vedrete che ci penserà la stessa saliva ad ammorbidirlo.
  • Lo scovolino interdentale è uno strumento indispensabile per rimuovere la placca presente tra dente e dente, al di sotto del punto di contatto dei denti. Ne esistono di varie forme e dimensioni. I pazienti più virtuosi ne hanno almeno 2 o 3 per poter pulire in maniera ottimale tutti gli spazi.
  • Il filo interdentale, spesso odiato dai pazienti, eppure di estrema importanza per evitare le carie di II classe tra dente e dente. Non disperate, esiste una tecnica per il suo utilizzo, il vostro medico dentista e l’igienista dentale saranno felice di potervela spiegare. Se tra voi e il filo interdentale l’amore non ne vuole sapere di nascere, esistono degli archetti tendifilo pretesi che sono molto comodi.
  • Il dentifricio è un aiuto chimico che diamo ai nostri denti e alle nostre gengive. Potremmo dividerli in due categorie: quelli al fluoro che mirano a proteggere i denti dalla patologia cariosa e quelli alla clorexidina che invece aiutano le gengive a difendersi dalla parodontite o malattia parodontale. Bisogna sapere che il dentifricio al fluoro può essere usato quotidianamente, invece quello alla clorexidina assolutamente no. Il vostro dentista vi darà la giusta concentrazione e la giusta durata del trattamento.
  • Il collutorio ha un ottima sinergia usato in associazione con le paste dentifricie. Esistono anche dei collutori che non hanno funzioni mediche o preventive che possono aiutarci semplicemente ad avere una bocca più fresca. Questi possono essere utilizzati quando e quanto vogliamo.
  • Il pulisci-lingua è uno strumento che non tutti conoscono. Permette di pulire le papille linguali senza traumatizzarle. La lingua ha nella sua anatomia delle vere e proprie fessure dove talvolta si può accumulare il cibo e i batteri causando alitosi, soprattutto al mattino. Il suo utilizzo è molto consigliato al mattino e per un massimo di 2 volte al giorno.

La prevenzione inizia a casa tua. Se seguirai i nostri consigli di igiene orale domiciliare vedrai che la gengivite, la parodontite e la carie saranno solo un lontano ricordo. 

Seguici sui nostri social     

null
Prenota un appuntamento
Contattaci per avere maggiori informazioni o per un preventivo
Contattaci
[/vc_column]

Il tuo dentista a Napoli, a due passi da San Giorgio a Cremano