Cookie Policy

Via delle Repubbliche Marinare, 495 - 80146 Napoli

+39 333 19 47 001

Orario di Apertura

Lun: 9:00-13:00/15:00-19:00 Mar: Chiuso Mer: 9:00-17:30 Gio: 12:00-19:30 Ven: 9:00-15:00 Sab-Dom: Chiuso

Appuntamenti

Il tuo sorriso perfetto è a portata di click!

Fluorosi dentale, quali rimedi?

Sai che cos’è la fluorosi? La fluorosi dentale è una patologia che provoca l’alterazione della superficie dello smalto dentale e si presenta con delle evidenti macchie bianche sui denti. Questa patologia è dovuta all’assunzione eccessiva di fluoro. Il fluoro è un agente chimico presente nell’acqua corrente che utilizziamo tutti i giorni, per bere, lavare le verdure, ecc. Inoltre è presente nei dentifrici e nei collutori, la sua funzione è prevenire le carie poiché contiene principi antibatterici. Se somministrato in dosi alte, può accumularsi nei denti durante la loro formazione, e provocare l’alterazione della superficie dello smalto dentale presentando macchie opache e venature sui denti. Questa problematica avviene per un eccesso di Fluoro, sono sconsigliate per tale motivo le pilloline contenenti fluoro che si davano in passato ai bambini. Un’altra causa delle macchie bianche sui denti è riconducibile alla demineralizzazione dello smalto dentale, che si verifica in seguito a carenze di vitamine D o minerali. Quindi come rimediare alla demineralizzazione dei denti e come togliere le macchie di fluoro? Andiamo a vedere tutti i possibili rimedi.

Come far scomparire le macchie bianche sui denti?

Il rimedio opportuno per contrastare le pigmentazioni dello smalto, varia in base al problema e alla sua gravità. Se il problema è lieve si potrà intervenire con l’applicazione topica di prodotti specifici, se invece il problema è più grave sarà necessario ricorrere a tecniche ricostruttive o valutare le faccette dentali come soluzione. Ecco alcuni possibili rimedi alle macchie bianche sui denti:

  • Dentifricio per fluorosi: contiene molto calcio e altre sostanze rimineralizzanti. È un rimedio valido solo per macchie molto lievi oppure per prevenire il problema;
  • Sbiancamento dentale;
  • Faccette estetiche: in ceramica, utili per correggere gravi difetti dello smalto. Si tratta di lamine molto sottili, create su misura prendendo l’impronta dei propri denti e incollate alle superfici dentali esterne, così da rendere perfetto il sorriso. Costituisce uno dei rimedi fluorosi dentista più ricorrente.
  • Bonding dentale: trattamento di odontoiatria estetica che utilizzando resina composita ricostruisce denti persi o danneggiati a causa di carie o fratture. È un alternativa alle faccette dentali e consente di modificare colore, forma e dimensione dei denti.

Ricordiamo che al fine di prevenire la formazione di macchie bianche sui denti, si deve prestare grande attenzione all’igiene orale, ed assumere tramite un’alimentazione corretta le giuste fonti di minerali e calcio, questo poiché la fluorosi dentale colpisce adulti ma anche bambini.  

Fluorosi dentale bambini: rimedi

La fluorosi dentale nei bambini si manifesta poiché essi tendono spesso ad ingoiare il dentifricio durante l’igiene. È consigliato ai genitori di tenere quindi sotto sorveglianza il lavaggio dei denti e soprattutto di utilizzare dentifrici adatti ai più piccoli e utilizzare una piccola quantità sullo spazzolino. Sono consigliati dentifrici per fluorosi per il trattamento delle macchie bianche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Chiama Ora