Via delle Repubbliche Marinare, 495 - 80146 Napoli

+39 333 19 47 001

Prevenzione carie: gli alimenti che fanno bene ai denti

Noi siamo quello che mangiamo

Dare importanza a ciò che mangiamo è importante per la nostra salute fisica, mentale e anche per la salute dei nostri denti.
Esiste una stretta correlazione tra le abitudini alimentari e la bellezza del nostro sorriso. Ci sono degli alimenti che fanno bene ai denti, e vi possono aiutare ad avere un sorriso perfetto e una bocca sempre pulita.

Ecco i 10 alimenti che fanno bene ai denti

1. Mela. Contiene polifenoli che ostacolano la produzione di biofilm batterico

2. Uvetta e cereali alla crusca. Contribuiscono a mantenere un pH prossimo alla normalità, evitando quindi che scenda sotto il valore 6.

3. Tè verde. È ricco di polifenoli; è un aiuto contro i batteri e quindi aiuta a prevenire la carie.

4. Cacao amaro.  E’ ricco di alcune sostanze – i tannini, i floruri e i fosfati – che hanno capacità di antidemineralizzazione dello smalto. Vale a dire che aiutano a ridurne la perdita ed anche a proteggere da carie e placca. Inoltre il cacao amaro contiene alcuni antibatterici naturali in grado di impedire allo Streptococco mutans, il batterio responsabile della carie, di produrre il glucano

5. Propoli. Inibisce la crescita di batteri ottenuti dalla saliva in soggetti con parodontite cronica. Ostacola la formazione di biofilm batterico.

6. Crocifere (cavoli, cavolfiore, broccoli, broccoletti, verze, cavolini di Bruxelles). Hanno una forte azione antiossidante, antimicrobica e anticancerogena. Utile per la prevenzione e per la gestione delle patologie dento-parodontali.

7. Sedano, carote crude e finocchi. Hanno un alto contenuto di fibre e proprio per questo aiutano a pulire i denti in maniera efficace e a massaggiare le gengive per renderle più forti. Mangiare gli alimenti crudi serve per mantenere le gengive ben irrorate e sane.

8. Latte. Grazie alla presenza abbondante di calcio ha un ruolo molto importante nello sviluppo della dentatura, per renderla sana, soprattutto nei bambini.

9. Cipolla. Certo, la cipolla non ha un sapore molto gradevole, ma nonostante ciò ha delle forti proprietà antibatteriche. La cipolla uccide i germi dalla bocca, e può disinfettare e ridurre anche i dolori ai denti.

10. Acqua e tisane senza zucchero rimuovono i residui di cibo e contrastano l’acidità.

Chewing-gum? Sì ma senza zucchero 

Lo xilitolo, ormai onnipresente nei chewing-gum, pur avendo un certo potere rinfrescante e dolcificante non viene attaccato dai batteri della placca ed esercita una blanda attività antibatterica.

Seguici sui nostri canali social istagram icona facebook

Il tuo dentista a Napoli, a due passi da San Giorgio a Cremano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *