Cookie Policy

Via delle Repubbliche Marinare, 495 - 80146 Napoli

+39 333 19 47 001

Orario di Apertura

Lunedì: 9:00 – 13:00 / 15:00 – 19:00
Martedì: CHIUSO
Mercoledì: 9:00 – 17.30
Giovedì: 12:00 – 19:30
Venerdì: 09:00 – 15:00
Sabato e Domenica: CHIUSO

Appuntamenti

Il tuo sorriso perfetto è a portata di click!

TASCA PARODONTALE

Le tasche parodontali: sintomi e rimedi

La cura dei denti e delle gengive è fondamentale in quanto trascurandola potrebbero insorgere nel tempo diverse patologie che, a lungo andare, ti causeranno problemi alla bocca purtroppo quasi sempre di non semplice risoluzione. È per questo che la visita annuale di prevenzione per la salute del cavo orale è il primo strumento utile per arginare qualsiasi tipo di problema oltre che garantirti un’igiene assolutamente necessaria a preservare la salute stessa dei tuoi denti e dell’intera bocca.

Cosa sono le tasche parodontali?

In tema di gengive è bene specificarne le caratteristiche per comprendere al meglio le patologie delle stesse, i metodi di diagnosi e le successive cure. 

In condizioni normali la gengiva possiede un solco che ha una profondità compresa tra 1 e 3 mm ma, in caso di parodontite, questo solco si amplia arrivando ad una profondità maggiore di 4 mm. La parodontite è una malattia infiammatoria delle gengive causata principalmente dai batteri che, attraverso il cibo, il fumo ed altri agenti esterni, entrano nella nostra bocca causando problemi che solo con un’impeccabile igiene orale possono essere contrastati.

La tasca parodontale è la prima vittima della parodontite causando uno scollamento che, in alcuni casi, arriva anche oltre i 10mm. Praticamente la tasca parodontale può arrivare fino alla fine della radice del dente! Lo strumento per valutare la presenza di tasche parodontali, e quindi diagnosticare uno stato patologico, è la sonda parodontale.

Come guarire le tasche gengivali?

Se, a questo punto, ti stai chiedendo come si curano le tasche parodontali, dovrai sapere che esistono rimedi per portare la tasca parodontale nuovamente ad una dimensione accettabile.

Se la tasca parodontale è dolorosa, probabilmente la superficie della tasca gengivale è infiammata e sarà necessario intervenire immediatamente. Nel caso, infatti, di tasca parodontale profonda il medico valuterà l’intervento per la pulizia delle tasche che, così formatesi, hanno consentito ai batteri di annidarsi in profondità e causare dolore e fastidio. Per tale motivo la pulizia profonda può aiutare ad arginare il problema. Molte volte, poi, sarà necessario intervenire sulle tasche gengivali con l’antibiotico qualora il solo colluttorio non riesca ad arginare l’infiammazione.

Nel caso in cui la profondità della tasca sia inferiore ai 6 mm è possibile intervenire con il cosiddetto curettage gengivale. Attraverso questo semplice intervento si eliminano tartaro e i batteri che si trovano appena sotto la gengiva attraverso un apposito strumento che raschia la superficie del dente per eliminare quanto si mostra dannoso per la gengiva al fine di restituire la salute ed il colore originario alla stessa.

I rimedi per la cura delle tasche parodontali sono diversi e tutti prendono le mosse da una corretta igiene orale: punto assolutamente irrinunciabile se vuoi avere dei denti in salute e non dover correre dal dentista quando sarà già troppo tardi! Ricorda di fare la tua visita periodica e cura l’igiene del tuo cavo orale come faresti con qualsiasi parte del tuo corpo: un po’ di buona volontà può evitarti un bel po’ di problemi ai denti e alle gengive!

Prenota un appuntamento
Contattaci per avere maggiori informazioni o per un preventivo
Contattaci

Il tuo dentista a Napoli, a due passi da San Giorgio a Cremano

Chiama Ora